Gianni Schicchi

schicchi.jpg

Il 21 febbraio alle ore 21.00: Gianni Schicchi - concerto operistico di fine laboratorio presso l'Auditorium SGM (via Portuense 741, Roma). Biglietto, posto unico: 13 €

Matinée per le scuole: 20 febbraio, ore 10.30.

Per info e prenotazioni: 06 65686561 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ACQUISTA ONLINE

Il 21 febbraio, alle ore 21.00, presso l’Auditorium SGM, in via Portuense 741, Roma Opera Campus presenta Gianni Schicchi di Giacomo Puccini.

Gianni Schicchi è un'opera in un atto di Giacomo Puccini, su libretto di Giovacchino Forzano basato su un episodio del Canto XXX dell'Inferno di Dante (vv. 22-48). Fa parte del Trittico, un’opera di Puccini articolata in tre atti unici, di cui Gianni Schicchi è l’episodio conclusivo.

La prima assoluta ebbe luogo il 14 dicembre 1918 al Metropolitan di New York e quest’anno si celebra il centenario della prima esecuzione (1918-2018).

Gianni Schicchi, famoso in tutta Firenze per il suo spirito acuto e perspicace, viene chiamato in gran fretta dai parenti di Buoso Donati, un ricco mercante appena spirato, perché escogiti un mezzo ingegnoso per salvarli da un'incresciosa situazione: il loro congiunto ha infatti lasciato in eredità i propri beni al vicino convento di frati, senza disporre nulla in favore dei suoi parenti.

Inizialmente Schicchi rifiuta di aiutarli a causa dell'atteggiamento sprezzante che la famiglia Donati, dell'aristocrazia fiorentina, mostra verso di lui, uomo della «gente nova». Ma le preghiere della figlia Lauretta, innamorata di Rinuccio, il giovane nipote di Buoso Donati, lo spingono a tornare sui propri passi e a escogitare un piano, che si tramuterà successivamente in beffa.

Dato che nessuno è ancora a conoscenza della dipartita, ordina che il cadavere di Buoso venga trasportato nella stanza attigua in modo da potersi lui stesso infilare sotto le coltri, e dal letto del defunto, contraffacendone la voce, dettare al notaio le nuove ultime volontà.

Il Roma Opera Campus è un polo formativo di alto livello che affronta ogni aspetto della crescita professionale del cantante, da quelli più spiccatamente musicali e di tecnica vocale, a quelli della presenza scenica sul palcoscenico, della corretta pronuncia e della scelta del repertorio. Annovera tra i suoi docenti nomi eccellenti del panorama lirico mondiale, desidera creare sinergie con le realtà già presenti e consolidate del territorio italiano e internazionale che credono nella necessità di fare rete per promuovere l’Opera e il suo studio.

La prima produzione del Roma Opera Campus è Gianni Schicchi di G. Puccini ed è il momento conclusivo del laboratorio operistico durato due settimane sotto la guida dei docenti: Cesare Scarton(regista), Mirco Roverelli (maestro concertatore), Anna Vandi (tecnica vocale) e Marcos Madrigal (maestro collaboratore). Il cast è formato da giovani cantanti già in carriera provenienti da tutto il mondo. L'opera verrà eseguita integralmente in versione cameristica. 

ACQUISTA ONLINE

Info e biglietti: 06 65686561 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Matinée per le scuole: 20 febbraio, ore 10.30.

www.romaoperacampus.com

Roma Opera Campus

www.romaoperacampus.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizzatori

Web & Comunicazione